In chiusura le iscrizioni al 52° Rally Coppa Città di Lucca

In chiusura le iscrizioni del Rally Coppa Città di Lucca, secondo appuntamento della Coppa Italia 3° zona, validità che ha confermo il lavoro della Scuderia Balestrero premiato con questa prestigiosa titolazione. La manifestazione sarà anche valevole per il Campionato Regionale Aci Sport.Confermato il format della passata stagione con partenza alle una del sabato ed arrivo alla mezzanotte dal favoloso contesto del Caffè delle Mura delle di Lucca. La titolazione a Coppa Italia permetterà la partecipazione delle vetture WRC.

Lucca, 20 luglio 2017 - Si sta avvicinando la data della disputa della cinquantaduesima edizione del Coppa Città di Lucca che coinvolgerà Lucca e i territori limitrofi per questo secondo appuntamento della Coppa Italia 3° zona dei quattro in programma. Un premio, quella della titolazione a Coppa Italia, che ha premiato il lavoro della Scuderia Balestrero e di tutti gli appassionati della provincia di Lucca che è uno dei territori con maggiore densità di conduttori della penisola.

La gara si articolerà utilizzando il format della scorsa edizione che era stato rivoluzionato e per questo apprezzato da tutti, sia dai partecipanti che dagli appassionati che vedrà la partenza della manifestazione alle 13.00 di sabato 29 luglio ed arrivo alla mezzanotte entrambi dal favoloso palcoscenico naturale del Caffè delle Mura.

Avendo validità per la Coppa Italia sarà interessante vedere le vetture della massima categoria presenti ossia le cosiddette WRC che saranno sicuramente le vetture da battere oltre che dare grande spettacolo.

La chiusura delle iscrizioni è prevista per lunedì 24 luglio, ma  le ricognizioni del percorso, prettamente con vetture stradali sono previste per sabato 22 luglio, dopo aver ritirato il radar e la documentazione della gara presso la Concessionaria Auto P via Sottomonte a Guamo-LU (dalle ore 10.00 alle ore 14.00).

Già detto del favoloso contesto che ospiterà la partenza e l’arrivo del Caffè delle Mura che darà ulteriore enfasi e valorizzerà l’operato non solo degli organizzatori ma anche delle squadre partecipanti e dei conduttori.

La gara quindi entrerà nel vivo venerdì 28 luglio con le verifiche pre gara dalle ore 21.00 alle ore 24.00 e sabato 29 luglio dalle ore 09.00 alle 10.30 presso il Foro Boario Via per Camaiore – Lucca. Otto i tratti cronometrati in programma Tripla ripetizione delle prove di San Rocco (km. 11,27) e delle Pizzorne (Km. 11,60) e doppia effettuazione di Cune (Km. 8,50), in tutto saranno ben Km. 85,61 di prova speciale su un percorso globale di Km. 332,14.

La gara oltre alla già citata e prestigiosa validità per la Coppa Italia che consentirà di aver al via anche vetture della massima categoria (le WRC World Rally Car) avrà anche validità per il Campionato Regionale Acisport oltre che per il Premio Rally Ac Lucca.

Inoltre importante partener ship con gli organizzatori del Rally di Reggello Città di Firenze che ha messo in palio iscrizione gratuita alla loro gara che si disputerà 2-3 settembre prossimi per l’equipaggio vincitore assoluto del Rally Coppa Città di Lucca 2017.

Direzione Gara, Segreteria, Sala Classifiche e Sala Stampa presso Hotel Eurostars Toscana in Viale Europa – Lucca.

Lo scorso anno la gara è stata caratterizzata da una miriade di colpi di scena che hanno reso incerto il risultato fino all’ultimo metro, alla fine ha vinto il duo Lucchesi-Ghilardi con la Renault Clio S1600 che ha preceduto un deciso Paolinelli Kubica entrambi su analoga vettura. Ma non è stata così netta la definizione della classifica in quanto molti eventi hanno influenzato il risultato come il ritiro di Michelini nella prima parte di gara quando era al comando all’esordio con la Skoda Fabia R5 o al ritiro, sempre quando era al comando del corso Santoni a poche centinaia di metri dal palco d’arrivo per essere stato centrato da una macchina che non aveva rispettato uno stop mettendo fuori uso la vettura. Inoltre anche Kubica aveva subito un ritardo proprio nell’ultima prova per una foratura che gli aveva fatto perdere oltre due minuti.

Quest’anno si prospetta un altrettanto importante flusso di partecipanti alla manifestazione che ha sempre avuto sia numericamente che qualitativamente un ottimo parco partenti. Sarà interessante seguire in ogni ordine e grado gli equipaggi che non si risparmieranno nel dare spettacolo sempre nella fondamentale regola di rispetto e di lealtà che caratterizza questo difficile, ma affascinante sport.

Ufficio Stampa 52° Rally Coppa Città di Lucca