Dominio di Michelini Perna (Citroen DS3 R5) al 50° Rally Coppa Città di Lucca

Michelini-Perna dominio annunciato con la Citroen DS£ R5 all'edizione del cinquantenario del Coppa Città di Lucca con cui bissano il successo dello scorso anno. Bagarre per la pizza d'onore tra Pierotti-MIlli (Renault Clio R3) e Lenci-Spinetti (Peugeot 306 Maxi) giunti nell'ordine con distacchi minimi.

Lucca, 12 luglio 2015 - Una gara dominata fin dalla prima prova speciale dal duo Michelini-Perna con la Citroen DS3 versione R5 con cui l’equipaggio lucchese ha incrementato il vantaggio sugli avversari prova dopo prova fino ai quasi cinque minuti finali di distacco dai più vicini avversari.

La scuderia Balestrero di Lucca per festeggiare la cinquantesima edizione aveva predisposto una doppia partenza dalla coreografica scenografia delle Antiche Mura di Lucca molto apprezzata sia dai conduttori che dal numeroso pubblico avendo anche programmata nel pomeriggio del sabato il rientrante tratto cronometrato delle Pizzorne prima di effettuare il classico giro delle rimanenti sei prove in notturna. Come già detto, Michelini ha impresso un ritmo tale che nessuno ha potuto contrastarlo, l’unico che avrebbe potuto dare battaglia, ma non è entrato neppure nella prima prova speciale per doppia foratura in trasferimento sarebbe stato Ciavarella che stava utilizzando per la prima volta una Ford Fiesta RRC, l’unico con una vettura di nuovissima generazione. Quindi per Michelini sesta vittoria nella gara di casa, quinta invece per il navigatore Perna, vittoria che rimette in gioco il duo per il Trofeo Rally Nazionale che si avvicina al leader Artino, qui assente, mentre conferma la leader ship nell’Open Rally a cui entrambi stanno mettendo una serie ipoteca visto il vantaggio sugli avversari.

Bagarre invece per la piazza d’onore con inizio in sordina per Pierotti e la Milli con la Renault Clio R3 che hanno piano piano preso sempre più confidenza con la notte e la vettura e che hanno, alla fine, sopravanzato per appena 5 secondi, l’esperto Lenci che con Spinetti ha trovato il giusto feeling con la grintosa Peugeot 306 Maxi a disposizione. Di poco sotto il podio il neo equipaggio Pinelli-Bugelli con la Renault Clio R3 che ha inizialmente faticato a trovare il passo giusto per poi poter sfruttare al meglio la vettura. Grande gara di Santini-Barsotti che ha sfruttato al meglio la Renault Clio Williams a disposizione e che ha lottato per buona parte di gara con il veneto Fiocco arretrato in classifica nella parte finale per rottura di un semiasse. Altrettanto veloce l’altro veneto Padoan che in coppia con la Bolzan ha colto la sesta piazza finale dietro a Santini anche lui con la Clio Williams. Costante e veloce la gara di Lombardi-Bertolacci che con la Renault Clio RS riescono addirittura ad aggiudicarsi il gruppo N oltre che cogliere la settima piazza assoluta davanti a Lenzi-Carabellese invece con la Fiat Punto in evidenza fin dalle prime battute. Completano i top ten Marcheschi-Filippini con la Clio RS oltretutto secondi di gruppo N e subito a loro agio all’esordio con la vettura francese. Altro ottimo esordio quello di Martinelli-Maionchi con la Citroen Ds3 con cui riescono a rientrare in decima piazza assoluta.

Alla fine sono stati solo 42 gli equipaggi che hanno concluso la gara organizzata dalla Scuderia Balestrero degli 80 ammessi alla partenza a cui vanno aggiunti i due delle autostoriche che hanno battagliato per tutta la gara con Lombardi-Marchi vincitore del Terzo Raggruppamento con la Autobianchi A112 e Falchetti-Lorenzi invece in evidenza con la Renault Alpine A110. Tra i ritiri eccellenti, oltre al già citato Ciava che non entra in prova per doppia foratura in trasferimento, Della Nina rientrato con la Clio S1600 che ha toccato quando lottava per il podio e Gaddini che dopo l’exploit iniziale ha subito una foratura e costretto a cambiare ruota in prova speciale ha poi optato a non proseguire.

La scuderia Balestrero prosegue la sua intensa attività e sta già lavorando per l’imminente prossima gara, il 3° Rally Colli di Luni, in programma tra due settimane a La Spezia, un rally day che si disputerà completamente sabato 25 luglio con partenza ed arrivo dal Centro Commerciale Le Terrazze di La Spezia.

Ufficio Stampa
50° Rally Coppa Città di Lucca